«Non so ancora come farò a passare il resto della mia vita in un mondo dove non posso essere me stessa.»

Alessia, 15, Italy.

quattordiciottobre:

a quest’ora della notte
vorrei solo
che l’altra parte
del letto
non fosse vuota
ma che ci fosse qualcuno
disposto a stringermi
come se fossi la cosa
più fragile
e rara
a questo mondo

©